Perché prendersi cura di sé stessi è importante

da Feb 17, 2020Coaching

Durante i mesi invernali, vuoi per il freddo e per le giornate corte, è più facile sentirsi stanchi, demotivati e malinconici, ecco perché ho pensato di spiegare perché prendersi cura di sé  stessi è importante.
Come sempre, mi piace partire dalle definizioni, quindi, che cosa significa veramente prendersi cura di sé stessi?
Molto spesso l’espressione “cura di sé” viene associata alla cura del corpo o all’igiene personale ed evoca immagini di creme idratanti, bagni schiuma e centri estetici, ma ha un significato molto più ampio ed è a questo che voglio fare riferimento oggi.

Articoli correlati:

“Puoi creare la vita che vuoi”

“Le tue scelte determinano la tua vita”

“Covid 19: 5 suggerimenti per affrontare la prossima fase”

Prendersi cura di sé infatti vuol dire prendersi cura di tutti i propri bisogni, considerando tutti gli aspetti della propria vita, in tutte le sue espressioni: corpo, mente e anima.

Ecco quindi che la cura di sé assume un ruolo fondamentale nel determinare il nostro benessere e quindi la qualità della nostra vita.

Questo non significa che un bel bagno rilassante o un buon massaggio siano inutili, al contrario, trattare il nostro corpo con amore è un ottimo modo per praticare la cura di sé, ma non è l’unico.

Leggi anche:

“Il cliente del Life Coach: chi è e cosa cerca”

Vediamo insieme perché prendersi cura di sé stessi è importante!

 

Prenderci cura di noi stessi vuol dire accogliere tutti i nostri bisogni, anche (e soprattutto) quelli più profondi, che difficilmente richiamano la nostra attenzione con un sintomo specifico e che non possiamo soddisfare solo con una tisana o una manicure.
A volte può voler dire imparare ad esprimere sé stessi e i propri confini in maniera chiara con chi ci sta intorno, per poter vivere le relazioni in maniera più soddisfacente.

Oppure trovare il tempo e lo stato d’animo per iniziare un nuovo progetto creativo o per praticare le attività che più amiamo, o ancora, avere il coraggio di eliminare persone e cose che non apportano più nulla alla nostra vita e ci impediscono di crescere, o di essere noi stessi.

Scopri come ti aiuto con il coaching

 

Come vedi sono tanti e tutti diversi i modi in cui puoi prenderti cura di te stesso e nessuno può dirti quale sia la cosa giusta da fare. Sta a te imparare ad ascoltare i segnali più o meno evidenti che il tuo corpo, la tua mente e la tua anima ti inviano ogni giorno e rispondere con amore.
Se non sai da dove cominciare per prenderti cura di te stessa/o, segui questi tre suggerimenti:

 

Vuoi riprendere in mano la tua vita?

1) Ascolta te stesso

 

Impara a riconoscere i primi segni di stanchezza o insofferenza e chiediti di che cosa hai bisogno: Sonno? Attività fisica? Un progetto creativo? Solitudine? Un po’ di tempo all’aria aperta? Un nuovo obiettivo?

Solo tu puoi sapere di cosa il tuo corpo e la tua mente hanno bisogno, ascoltali e ti ringrazieranno.

 

 

2) Impara a dire no.

 

Tempo ed energia non sono infiniti, quindi è importante scegliere bene come utilizzarli. Se siamo sempre stanchi e pieni di impegni allora dobbiamo imparare a dire no a ciò per cui non abbiamo la forza, o che non ci interessa, o che ci allontana da quelli che sono invece i nostri obiettivi e bisogni.

Non sentirti in colpa, hai il diritto, ma soprattutto il dovere di prenderti cura di te stessa/o, nessuno può e deve farlo per te. Ricorda che per ogni sì che dici agli altri, c’è un no che dici a te stessa/o e viceversa. Scegli di dire sì alla tua vita!

Letteralmente significa che non puoi versare da una tazza vuota, ovvero se sei esausta/o non hai nulla da offrire agli altri. Ecco perché prenderci cura di noi stessi non è affatto egoistico, al contrario, è un atto di amore anche verso gli altri.

Infatti, quando siamo riposati, realizzati e soddisfatti di noi stessi, siamo automaticamente più disponibili nei confronti degli altri.

Spero che i miei suggerimenti ti siano utili e ti invito a cominciare a prenderti cura di te stessa/o immediatamente, anche un piccolo gesto può fare tanto!

Comincia da te e crea la vita che vuoi!

Take good care of yourself!

Ultimi articoli

Articoli

Reinventarsi a 40 anni: 4 cose che devi sapere

Reinventarsi a 40 anni: 4 cose che devi sapere

Reinventarsi a 40 anni: 4 cose che devi sapere. In questo articolo ti spiego perché è possibile e come farlo al meglio. L’idea di fare lo stesso lavoro per tutta la vita non mi ha mai attirato, ma so che per tanti è o è stato un sogno, un ideale a cui aspirare e, per...

leggi tutto

QUALUNQUE SIA LA

TUA STORIA 
SEI NEL POSTO GIUSTO


    ×

    Powered by WhatsApp Chat

    × Come posso aiutarti?