Ott 1, 2020 | Non categorizzato

Trasformare la propria passione in un’attività: è una buona idea?

Sempre più spesso ultimamente mi viene fatta questa domanda e non soltanto perché mi occupo di coaching , ma anche perché io per prima qualche anno fa ho deciso di trasformare la mia passione in un lavoro.

Nel mio caso si trattava della mia passione per la crescita personale, che mi ha portata a formarmi come Life & Business Coach e a creare la mia attività.

Diventare “imprenditori” sembra essere diventato di moda, specialmente negli ultimi dieci anni e, a mio parere, questa tendenza continuerà a crescere. Sempre più persone decidono di provarci e tra queste, molte sono donne.

Le ragioni di questo trend sono molteplici, in primis la crisi economica globale e la conseguente carenza di lavoro, ma anche il desiderio innato che tutti abbiamo di sentirci realizzati. Avere una propria attività, specialmente se basata su qualcosa che amiamo è fonte di profonda gioia e soddisfazione.

 

 

Detto questo, trasformare un hobby in un lavoro, potrebbe non essere per tutti.

Vediamo insieme quando può essere una buona idea o no, così rispondo nuovamente a questa domanda.

 

Dreaming of turning your passion into a business?

E’ una buona idea se:

Hai questo hobby/ interesse da anni

 

Se sei appassionato di qualcosa da molto tempo, probabilmente hai acquisito abilità e conoscenze notevoli. Questo significa che potresti essere in grado di insegnare o di creare servizi o prodotti di qualità. Ad ogni modo, sarebbe davvero un peccato non condividere la tua esperienza con il resto del mondo.

Sei profondamente insoddisfatto del tuo lavoro

 

Magari hai scelto una strada professionale che non ti entusiasma, oppure sei stanco del tuo lavoro, o ancora, l’azienda per cui lavori sta attraversando una crisi e la tua posizione è a rischio.

In tutti questi casi, è senza dubbio una buona idea cominciare a lavorare su una attività alternativa. Se poi le cose cominciano “a girare” bene, puoi sempre decidere di licenziarti, invece di aspettare che sia qualcun altro a farlo per te.

 

Ti piace lavorare per conto tuo

 

Se ti piace l’idea di essere “il capo di te stesso”, allora non esitare!

Tieni comunque presente che, come in tutte le cose, ci sono sempre dei lati negativi.

E’ vero che sarai tu a decidere su cosa concentrarti, con chi collaborare o meno, o quando potrai prenderti un giorno libero, ma considera anche che tutte le responsabilità saranno su di te. Il successo della tua attività dipenderà solo da te, dalle tue scelte e da come lavori e, soprattutto, non avrai mai la certezza dello stipendio a fine mese.

Se senti di poter convivere con tutto questo, allora hai la stoffa dell’imprenditore!

Ora vediamo quando non è una buona idea idea!

Non è una buona idea se:

Il tuo hobby/interesse è molto recente

 

Questo è un caso molto frequente, purtroppo.

La storia è più o meno questa: cominci ad appassionarti a qualcosa (supponiamo sia lo yoga), lo pratichi per alcuni mesi e decidi che questo è il tuo destino, devi assolutamente diventare un insegnante di yoga!

Poi cominci a scontrarti con la realtà: non avevi considerato che ti serve una certificazione e questa costa fatica, tempo e denaro; la concorrenza è spietata, perché ci sono migliaia di persone con molta più esperienza di te; oppure ti divertivi fino a quando era un passatempo, ma ora che è un lavoro non è più così piacevole, devi imparare a farti pubblicità, a vendere e a trattare con i clienti. E indovina un po’? Non è per niente facile!

Quindi, prima di lanciarti in questa impresa, pensaci bene e aspetta almeno un paio d’anni prima di passare da amatore a professionista. Usa questo tempo per crescere e migliorare e se alla fine sarai ancora appassionato, allora partirai con una base più solida.

Lo vuoi fare per le ragioni sbagliate

 

 

Probabilmente non ti farà piacere sentirtelo dire, ma ti farei un disservizio se non ti invitassi a rifletterci.

Se pensi di iniziare un’attività per una di queste ragioni, per favore non lo fare:

vuoi diventare famoso, popolare tra i tuoi conoscenti o avere successo (qualunque cosa questo significhi per te); vuoi essere visto come “l’esperto”, cerchi riconoscimento e attenzione; vuoi dimostrare qualcosa a qualcuno, magari dopo un fallimento o una crisi; vuoi copiare o competere con un amico che ha avuto successo.

Se stai ancora leggendo, vuol dire che sei una persona ragionevole (chiunque si sia sentito infastidito leggendo l’ultimo paragrafo non dovrebbe iniziare un’attività, ma lavorare su sé stesso, secondo me), quindi spero che tu decida di riflettere sulle ragioni per cui vuoi intraprendere questa strada.

L’incertezza ti spaventa

 

Quando lavori in proprio, vivi nell’incertezza!

Non sai mai come andranno le cose, quali progetti funzioneranno o meno, e se ce la farai ad arrivare a fine mese, soprattutto all’inizio.

Se ti senti in ansia solo a pensarci, forse questa vita non è adatta a te. Sicuramente avrai molta libertà, ma se non riuscirai a godertela perché la costante incertezza ti tormenta, allora non ne vale la pena.

Allora, che cosa ne pensi?

Sei pronto a trasformare la tua passione in un lavoro?

 

 

Contattami per maggiori informazioni o per prenotare la tua sessione di prova gratuita

Ultimi articoli

Articoli

TESTIMONIALS

Ecco le testimonianze di alcune delle persone che hanno scelto di lavorare con me. Grazie!
“Chiara è una coach eccezionale!

Lavorare con lei è come avere una conversazione a cuore aperto con un’amica.

Mi ha aiutata a prepararmi per la mia TEDx talk e a comprendere meglio il mio “perché”.
Dopo ogni sessione, non solo ho sentito di avere portato via con me qualcosa di valore
inestimabile, ma mi sono anche sentita sollevata e motivata ad agire concretamente.
Le sue domande mi hanno fatto vedere nuove possibilità e idee, mentre il suo supporto e i
feedback mi hanno aiutata a strutturare la mia TEDx talk in modo da renderla informativa,
piacevole e di ispirazione per chi la ascolterà.
Ho già raccomandato Chiara ai miei amici, perché, anche in questa economia globale, non è facile trovare un coach che tenga sinceramente ai suoi clienti e che si impegni a offrire valore prima di ogni altra cosa.”

Khuloud Kalthoum, 30

Imprenditrice, TEDx Speaker - Braga, Portogallo

“Durante le sessioni con Chiara mi sono sentita rilassata, pronta ad aprirmi e a parlare, era come se ci conoscessimo da tanto tempo!
Mi è piaciuta la sua energia, così amichevole, calma, incoraggiante, la sua voce e anche il suo
sorriso!
Grazie al lavoro fatto con lei, ho risolto alcuni problemi personali e professionali, ho capito
molte cose e mi sembra di avere trovato una amica ed una coach da cui so di poter tornare
ancora nella mia vita.
La raccomando! Sempre e a tutti!”
Vanja Vojsk, 45

Master Reiki - Serbia

“Lavorare con Chiara è stato molto piacevole, è una persona molto gentile e disponibile.
Mi è piaciuta la sua professionalità, il suo modo di porsi, il suo saper essere veramente utile alla crescita della persona, senza essere invadente e la capacità di portarti all’obiettivo finale attraverso le domande giuste.
Grazie al percorso di coaching con Chiara, ho imparato ad organizzare la giornata lavorativa sfruttando in maniera ottimale il tempo a mia disposizione.
Ho raggiunto una maggiore consapevolezza e padronanza delle mie conoscenze e abilità sul lavoro, aumentando la mia autonomia e imparando a lavorare per obiettivi.
Raccomando Chiara perché il percorso con lei mi è stato molto utile e così come ha aiutato me, può aiutare anche altre persone a raggiungere i loro obiettivi.”
Marcello Venezia, 29

Ingegnere - Carate Brianza (MB), Italia

“La mia esperienza con Chiara è stata ottima!
E’ in grado di creare un’atmosfera molto piacevole, che ti fa sentire davvero bene
e a tuo agio. Sa veramente ascoltare e ti fa queste domande così potenti che ti aiutano a sbloccarti e ad andare avanti in maniera positiva.
Lavorare con Chiara mi ha fatto sentire molto meglio, ho ottenuto maggiore chiarezza rispetto a ciò che dovevo fare e come farlo, così sono riuscita a percepire e poi raggiungere i miei obiettivi.
La consiglio decisamente!”
Carole Henrar, 42

Carole Henrar Founder & CEO di Grow to Excellence - Liège, Belgio

TELL ME ABOUT YOU OR
REQUEST INFORMATION

I consent to the storage of my data in your archive as established by the European regulation for the protection of personal data n. 679/2016, GDPR.

× Come posso aiutarti?