Nov 3, 2021 | Coaching

4 Modi di pensare che ostacolano la tua crescita

Capita a tutti di vivere periodi più o meno lunghi in cui ci si sente frustrati, in cui sembra che niente funzioni e che tutto ciò che si fa non porti alcun risultato.

Molti dei miei clienti si rivolgono a me proprio durante questi momenti, perché si rendono conto di non sapere come andare avanti e desiderano capire quale sia la ragione per cui la loro vita si trovi in una fase di stallo.

La maggior parte delle persone è perfettamente in grado di riconoscere quali fattori esterni rappresentino un problema che non permette loro di ottenere ciò che desiderano, nonostante ciò, una volta aggirato l’ostacolo, spesso la situazione rimane invariata.

Naturalmente questo può causare rabbia, o delusione e può indurre ad abbandonare i propri obiettivi.

Ecco perché è fondamentale diventare consapevoli delle eventuali cause interne che ci mantengono fermi dove siamo, soli così avremo la certezza che il nostro impegno ci porterà dove vogliamo arrivare.

Leggi anche:

“5 Errori che ti impediscono di raggiungere il tuo obiettivo”

“Mi serve un Life Coach?”

“6 Segni che è ora di cambiare lavoro”

In questo articolo, voglio condividere con te quattro modi di pensare che ostacolano la tua crescita.

Vediamo subito insieme quali sono.

stop, segnale di stop, scriita su muro bianco

1 – Vuoi avere la certezza che andrà bene prima ancora di iniziare

 

Ti faccio un esempio: vorresti tanto avere un tuo business, ma temi che sia difficile avere successo. Così inizi ad informarti, a leggere tutti gli articoli e guardare tutti i video disponibili sull’argomento, nella speranza che da qualche parte ci sia la risposta che stai cercando, cioè che il tuo business funzionerà.

I mesi (o anche gli anni) passano e tu continui a leggere libri che ti possano in qualche modo svelare il segreto per avere un’attività redditizia e soddisfacente, ma non compi alcun passo reale per cominciare. Nel frattempo, altre persone intorno a te stanno realizzando il loro progetto e tu ti chiedi come abbiano fatto, ti demoralizzi e ti convinci che sia troppo difficile per te e che forse gli altri hanno qualche asso nella manica che tu non hai.

La verità è che, se aspetti la certezza che qualcosa funzionerà per iniziare, non farai mai nulla nella vita. Questo tipo di certezza non si può avere e basta! Sarebbe come pretendere di sapere che hai trovato la persona giusta per te, senza nemmeno volerci uscire a cena una volta! Impossibile, vero?

Qualunque cosa tu desideri, devi trovare il coraggio di agire, anche se non hai la sicurezza che andrà tutto bene. Solo il tempo, la disciplina e la tua passione determineranno il finale della storia.

2 – Ti fai influenzare dagli altri

 

Chiariamo subito una cosa: la tua vita appartiene a te, non alla tua famiglia o ai tuoi amici; quindi, non sentirti in colpa se le tue scelte scontentano chi ti sta intorno. Ognuno di noi ha il suo viaggio da compiere e ciò che rende felice te potrebbe essere incomprensibile ad altri. Alla fine, quando sarai molto vecchia, vuoi ripensare alla tua vita ed essere soddisfatta di come hai vissuto o vuoi avere rimpianti?

Domanda inutile, vero? Eppure, quante volte ci lasciamo influenzare dalle opinioni dagli altri?! Ricordati che ciò che gli altri pensano è il frutto della loro personalità e della loro esperienza, non è una verità scolpita nella pietra. Se qualcuno ti dice che ciò che vuoi fare è impossibile, probabilmente è perché questa persona non sarebbe in grado di farlo, quindi non riesce a concepire la possibilità che tu invece lo sia.

A volte poi, è l’invidia a spingere gli amici a criticare le tue scelte. Non tutti hanno il coraggio di inseguire i propri sogni e, per alcune persone, vedere gli altri avere successo è troppo doloroso, così cercano modi per fermarle a tutti i costi, magari non ne sono consapevoli, ma lo fanno eccome.

Altra cosa da evitare e l’omologazione, cioè seguire sempre quello che fanno gli altri o non discostarsi mai dalla strada più battuta. Solo perché la maggior parte delle persone sceglie di avere figli o di avere un lavoro d’ufficio, non significa che anche tu debba farlo, se non è ciò che desideri.

A mio parere, non c’è niente di più triste di vivere una vita che non ci assomiglia, per poi svegliarsi a cinquant’anni e rendersi conto che è troppo tardi per cambiare tutto. (Non è mai troppo tardi, per carità, ma alcune decisioni sono irreversibili e alcune opportunità capitano solo una volta nella vita).

amiche che bevono, ragazze che bevono, gruppo di donne, donne in giardino, bere con le amiche
neon sign, waiting sign, attesa, aspettare

3 – Ti aspetti che i risultati arrivino velocemente

 

Premetto di essere una persona impaziente, ho ritmi molto veloci nella vita personale e sul lavoro e non amo aspettare gli altri (ritardatari cronici, siete avvisati!). Sin da bambina ho sempre avuto l’impressione che il mondo andasse troppo piano per me e ancora adesso che ho più di quarant’anni continuo a desiderare che le cose succedano più in fretta.

Naturalmente, l’Universo ha da sempre fatto in modo che io rallentassi, invece di vivere sempre alla velocità della luce, provare mille cose diverse, cambiare, buttare via tutto per poi ricominciare con la solita voglia di novità a ritmi supersonici. OK, sto estremizzando, ma è solo perché voglio che tu capisca che, per quanto essere dinamici sia un punto di forza (magari ci fossero più persone sempre pronte ad agire e mettersi in gioco!), essere impazienti non lo è affatto.

Si dice che ciò che ha valore e dura nel tempo non possa essere ottenuto facilmente e che ciò che è ottenuto facilmente non può durare, e io lo condivido. Non esiste “successo” vero e duraturo senza sforzo, impegno, tempo e pazienza.

Qualunque sia l’obiettivo che stai cercando di raggiungere in questo momento, non avere fretta, continua a provare, anche se ti sembra che i risultati tardino ad arrivare (anche affidarsi ad un Life Coach, non guasta, eh!).

Personalmente, non sono mai riuscita ad ottenere ciò che volevo in poco tempo e alcuni sogni non si sono proprio mai realizzati, nonostante il mio impegno. I primi due anni della mia attività di coach sono stati durissimi, spesso ho pensato che non ce l’avrei mai fatta, ma ho continuato a crederci e a lavorare giorno e notte, fino a quando i risultati sono arrivati.

Persisti e vedrai che ce la farai anche tu!

4 – Non vuoi chiedere aiuto

 

Non mi stancherò mai di ripeterlo e se hai letto altri miei articoli, avrai notato che parlo spesso dell’importanza di saper chiedere aiuto. Anche in questo caso, te lo dice una che ama essere autodidatta ed imparare sempre a fare cose nuove, ma c’è un limite a tutto ed è bene accorgersi quando lo si sta oltrepassando.

Molto spesso, non riusciamo a crescere (qualunque cosa questo significhi per te in questo momento) perché ci mancano delle competenze o delle “skills” come va di moda dire oggi.  Capisco che sia difficile ammettere di non essere capace di fare qualcosa o, semplicemente, o di non essere poi così brillante, ma cerchiamo di essere realistici, nessuno può essere bravo in tutto! Nessuno!

Puoi anche saperti fare un sito web da sola, ma non sarà mai funzionale come quello creato da un web developer (Se lo è, ti prego, prendi in considerazione un cambio di carriera, non sprecare il tuo talento!).

Io in questi anni ho imparato a fare molte cose da sola, alcune anche con discreto successo, ma non sarei dove sono oggi se non mi fossi avvalsa dell’aiuto di altri professionisti.

Insomma, non avere paura di chiedere aiuto a chi ne sa un po’ più di te, specialmente se continui ad imboccare strade senza uscita. A volte anche solo una chiacchierata con un esperto può essere la chiave che ti aiuta a svoltare! Metti da parte l’orgoglio e focalizzati, invece, su ciò che potrai ottenere.

Che cosa ne pensi delle mie riflessioni? Ti riconosci in uno o più di questi quattro modi di pensare?

Se vuoi, raccontamelo scrivendomi qui!

E se sei stanca di sentirti bloccata e vuoi ottenere i risultati che ti meriti, contattami per prenotare una sessione di coaching gratuita!

 

mani, mani unite, spirito di squadra, amicizia, mani che si intrecciano

Contattami per avere maggiori informazioni o per prenotare la tua sessione di prova gratuita!

Ultimi articoli

Articoli

TELL ME ABOUT YOU OR
REQUEST INFORMATION


    × Come posso aiutarti?